Seguici:

 ESERCIZIO DEI DIRITTI DI USO CIVICO PER LA RACCOLTA PROGRAMMATA DI LEGNA VIVA

 

 

A V V I S O

 

 

 Si avverte che con Delibera di Consiglio Comunale n. 27/2016 , è stato approvato il Regolamento comunale per la disciplina dei diritti di uso civico.

Che ai sensi dell’art. 2 del citato Regolamento comunale, il diritto all’assegnazione per la raccolta programmata di legna viva, è subordinato all’iscrizione nel registro degli utenti che verrà redatto dall’Amministrazione Comunale, su richiesta degli aventi diritto attraverso domanda scritta da presentare al Comune.

Che ai sensi dell’art. 2 commi 1 e 2, hanno diritto all’esercizio della raccolta programmata di legna viva :

 

1) I capi famiglia purchè residenti e domiciliati in modo stabile e continuativo da almeno cinque anni nel Comune di Scheggia e Pascelupo. Sono da considerarsi capi famiglia :

 

  • tutti gli intestatari di scheda anagrafica.

  • il tutore di figli minorenni eredi ed aventi diritto.

     

    2) Tutti gli emigrati che alla data di emigrazione risultavano in possesso del diritto d’uso, nel momento in cui riprendono stabile domicilio e residenza nel Comune di Scheggia e Pascelupo.


    Lo schema di domanda, per l’iscrizione nel registro degli aventi diritto all’uso civico, per la raccolta programmata di legna viva, è disponibile presso l’area tecnica e l’ufficio di segreteria, durante gli orari di apertura al pubblico.

     

    La domanda, debitamente compilata e sottoscritta dal richiedente, dovra’ essere presentata direttamente a questo Comune e autenticata tramite documento di identità in corso di validità o sottoscritta alla presenza del Pubblico Ufficiale incaricato, potrà anche essere spedita mediante raccomandata con avviso di ricevimento, con allegata copia fotostatica del documento d’identità in corso di validità .

     

    Alla domanda dovra’ essere allegata la ricevuta del bollettino di pagamento dei diritti di uso civico, il versamento dell’importo di €. 60, 00 potrà essere effettuato sul C.C. n. 12933065.

     

    La domanda dovrà pervenire, all’ufficio protocollo del Comune di Scheggia e Pascelupo, entro il giorno 19 dicembre 2016.

     

    L’esercizio del diritto di legnatico dovrà essere eseguito nel rispetto assoluto delle prescrizioni di cui al relativo regolamento.

                Alle eventuali trasgressori, saranno applicate le sanzioni prescritte dal Regolamento e dalle vigenti normative.

     

    Scheggia e Pascelupo lì 18/11/2016

                                              IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA

             F.to Geom. Paolo Capannelli

 

 

Torna all'inizio del contenuto