Seguici:

OGGETTO: AVVISO DI CONDIZIONI METEOROLOGICHE AVVERSE DEL DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE.

 

La struttura depressionaria, che tra oggi e domani attraverserà il nostro paese, favorirà lo sviluppo di attività temporalesca sulle regioni centro-settentrionali, in particolar modo su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Marche, Toscana e Umbria.
Il Dipartimento della Protezione Civile, sulla base delle previsioni disponibili e d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal pomeriggio-sera di oggi, mercoledì 8 giugno precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.

Previste inoltre dalle prime ore di domani, giovedì 9 giugno, l’estensione delle precipitazioni temporalesche a Toscana, Marche ed Umbria; tali fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.
Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani allerta gialla su Veneto, Emilia–Romagna, Toscana, Marche, Abruzzo, Puglia, Basilicata, Calabria e parte della Lombardia, Piemonte e Umbria.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.

 

Scheggia e Pascelupo, 07/06/2016

Il Responsabile dell'Area tecnica

Geom. Paolo Capannelli

 

Torna all'inizio del contenuto