Sei qui: Home

AVVISO ESITO DI GARA

PDF  Stampa  E-mail 

AVVISO ESITO DI GARA

 

procedura negoziata (ai sensi del combinato disposto dell’art. 36, commi 2 lett. b) e 6 e dell'art. 3 comma 1 lett. bbbb e dddd punto 3 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. tramite RdO aperta sul mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA) per l’affidamento del servizio di assistenza, manutenzione e riparazione dei mezzi da lavoro in dotazione al parco macchine del Comune di Scheggia e Pascelupo - CIG: Z362035EAA - RDO N. 1745524.

 

 

AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

In riferimento alla procedura negoziata ai sensi del combinato disposto dell’art. 36, commi 2 lett. b) e 6 e dell'art. 3 comma 1 lett. bbbb e dddd punto 3 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. tramite RdO aperta sul Mercato elettronico della Pubblica amministrazione (MEPA) per l’affidamento del servizio di assistenza, manutenzione e riparazione dei mezzi da lavoro in dotazione al parco macchine del Comune di Scheggia e Pascelupo, si comunica che il servizio di che trattasi, con determinazione del Responsabile dell’Ufficio Lavori pubblici n. 208 del 31/10/2017 R.G. n. 445, è stato aggiudicato in via provvisoria all’operatore economico Vagnarelli Sandro con sede in loc Cipolleto – 06024 Gubbio PG, C.F.: VGNSDR38A01E256T – P.IVA 01111460547 che ha formulato la seguente offerta:

  1. importo per il costo unitario in caso di intervento fuori sede o recupero mezzi: € 0,00

  2. importo per il costo orario della manodopera: € 22,00

  3. ribasso percentuale unico ed incondizionato sui prezzi dei listini ufficiali dei pezzi di ricambio delle case costruttrici dei mezzi oggetto del presente appalto: 21,00%

  4. ribasso percentuale unico ed incondizionato sui prezzi dei listini ufficiali dei materiali di consumo indicati case dalle case costruttrici dei mezzi oggetto del presente appalto: 21,00%

     

    oltre IVA nella misura di legge.

               

    Ditte invitate: tutti gli operatori iscritti al Bando del mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione ”Servizi di assistenza manutenzione e riparazione di beni e apparecchiature” – Sottocategoria 3: Assistenza, manutenzione e riparazione di veicoli e forniture per la mobilità”

     

    Ditte partecipanti n. 1

                                                                                         

                                                                                          

    Scheggia e Pascelupo, 31/10/2017

     

     

     

    F.to IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA

    Geom. Paolo Capannelli

 

A V V I S O

PDF  Stampa  E-mail 

 

AVVISO ESPLORATIVO

 

RIF. INDAGINE DI MERCATO : N°1

 

 

volto all’acquisizione di manifestazioni di interesse a partecipare alla successiva procedura negoziata l’art. 36, comma 2, del citato D.Lgs. n. 50/2016 in base al quale le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: lettera a) per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta, riferito alla:

 

FORNITURA AUTOVETTURA MODELLO FIAT PANDA 4X4 (o mezzi equivalenti o di qualità superiore) DI COLORE BIANCO (nuova o usata) A SERVIZIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE E PERMUTA/CESSIONE DI DUE AUTOVEICOLI DEL PARCO MEZZI COMUNALI”

ai sensil’art. 36, comma 2, del citato D.Lgs. n. 50/2016 in base al quale le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: lettera a) per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta,da aggiudicarsi secondo il criterio del prezzo più basso, ai sensi e per gli effetti dell'art. 95 comma 4 lett. b) del D.Lgs.50 del 18.04.2016, rispetto a quello posto a base di gara in conformità a quanto previsto dal Capitolato Tecnico.

 

SI RENDE NOTO che

 

questa Amministrazione intende procedere all'individuazione di operatori economici per l’affidamento diretto, ai sensi l’art. 36, comma 2, del citato D.Lgs. n. 50/2016 in base al quale le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: lettera a) per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta, della FORNITURA DI 1 AUTOVETTURA MODELLO FIAT PANDA 4X4 (o mezzi equivalenti o di qualità superiore) DI COLORE BIANCO (nuova o usata) A SERVIZIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE E PERMUTA/CESSIONE DI DUE AUTOVEICOLI DEL PARCO MEZZI COMUNALI

 

 

L'importo complessivo della fornitura oggetto di appalto, comprensivo della cessione di n.2 autovetture è pari ad € 11.500,00 IVA di legge compresa.

 

L’esecuzione della fornitura oggetto del presente appalto non comporta interferenze, come da art. 26 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. per le quali intraprendere misure di prevenzione e protezione atte ad eliminare e/o ridurre i rischi, pertanto l’importo degli oneri di sicurezza è pari a Euro 0,00.

 

Accertato che non è stato possibile procedere all’acquisto del mezzo in questione tramite il mercato elettronico, in quanto il prodotto risulta assente dal catalogo ME.PA, al fine di ottemperare agli obblighi di trasparenza e massima concorrenzialità, il Comune di Scheggia e Pascelupo attiva la presente procedura per acquisire manifestazioni di interesse da parte di tutti gli operatori economici interessati e procedere, successivamente, a mezzo di procedura negoziata così come previsto l’art. 36, comma 2, del citato D.Lgs. n. 50/2016 in base al quale le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: lettera a) per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta.

 

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse in modo non vincolante per il Comune di Scheggia e Pascelupo, ma con l'intento di permettere, in ossequio al principio di massima concorrenza, a tutti coloro che fossero interessati di partecipare alla successiva procedura competitiva.

 

Con il presente avviso, infatti, non viene indetta alcuna procedura di affidamento, né vengono previste graduatorie di merito e/o attribuzioni di punteggi, trattandosi semplicemente di indagine conoscitiva. Pertanto, tutte le indicazioni contenute nel presente avviso non costituiscono offerta al pubblico, ai sensi e per gli effetti dell’art.1336 del codice civile.

 

Il Comune, ravvisata la necessità, al fine di garantire un rapido reperimento dei mezzi in oggetto, onde conseguire nei tempi e con le modalità ritenute migliori gli obbiettivi prefissati, di disporre, ai sensi dell'art. l’art. 36, comma 2, del citato D.Lgs. n. 50/2016 in base al quale le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: lettera a) per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta, da aggiudicarsi con le seguenti modalità:

 

  • Con il criterio del minor prezzo, determinato mediante il ribasso sul prezzo posto a base di gara, ai sensi dell'art. 95, comma 4. lett. a) del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.;

     

    Sezione I: Stazione Appaltante

     

    I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Scheggia e Pascelupo, Piazza Luceoli n. 7 – 06027 SCHEGGIA E PASCELUPO (PG).

     

    Per informazioni di carattere tecnico - sulla presente procedura è possibile contattare il Responsabile Unico del Procedimento – Ten. Ivo Parboni - al numero telefonico 075/9259722.

     

    I.2) Modalità di recapito delle manifestazioni di interesse:

     

    NOTA BENE:

     

    Le MANIFESTAZIONI DI INTERESSE (Modello istanza allegato al presente avviso) alla partecipazione alla suddetta procedura negoziata dovranno pervenire, a pena di inammissibilità, secondo le seguenti modalità:

     

  • ESCLUSIVAMENTE A MEZZO PEC;

     

ESCLUSIVAMENTE al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  • TASSATIVAMENTE entro le ore 12,00 del giorno 17/11/2017 (TERMINE PERENTORIO).

  • L'oggetto della pec dovrà TASSATIVAMENTE contenere la seguente dicitura:

     

    MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALLA SUCCESSIVA PROCEDURA NEGOZIATA - FORNITURA DI N° 1 AUTOVETTURA MODELLO FIAT PANDA 4X4 (o mezzi equivalenti o di qualità superiore) DI COLORE BIANCO (nuova o usata) A SERVIZIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE E PERMUTA/CESSIONE DI DUE AUTOVEICOLI DEL PARCO MEZZI COMUNALI” CODICE CIG Z712096DFB

     

     

    Il recapito tempestivo delle istanze a mezzo pec rimane ad esclusivo rischio dei mittenti nel caso in cui, per qualsiasi motivo, non venga effettuato in tempo utile all'indirizzo indicato.

     

     

    E’ ESCLUSA QUALSIASI ALTRA MODALITA’ DI RECAPITO (le eventuali istanze pervenute con mezzi diversi dalla pec non verranno prese in considerazione)

     

    Si comunica inoltre che, una volta decorso il termine assegnato per la presentazione delle offerte da parte degli operatori effettivamente invitati alla gara, verrà pubblicato sul portale del Comune di Scheggia e Pascelupo l'elenco nominativo di tutte le istanze pervenute in base all’ordine di arrivo delle rispettive pec.

     

    Risulta inoltre indispensabile indicare nella manifestazione di interesse alla presente procedura un indirizzo di Posta Elettronica Certificata.

     

    Il Comune di Scheggia e Pascelupo si riserva, a proprio insindacabile giudizio, ogni più ampia facoltà di non dar luogo alla successiva procedura negoziata per sopravvenute necessità di pubblico interesse, ivi compreso il mancato perfezionamento degli strumenti finanziari, senza che alcuno possa vantare pretese al riguardo.

    Sono fatte salve in ogni caso le verifiche di legge in ordine al possesso dei requisiti generali e speciali da parte delle ditte partecipanti, da espletarsi nel corso della procedura di gara. A tal fine il Comune di Scheggia e Pascelupo si riserva di effettuare sin dalla fase procedurale dell’indagine di mercato tutte le verifiche ed i controlli di legge ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n.455/2000 es.m.i. - anche “a campione” ed anche avvalendosi di banche dati pubbliche - in ordine alla veridicità dei requisiti generali e speciali autocertificati dagli operatori economici in risposta alla presente indagine di mercato, e di segnalare ogni eventuale abuso all’Autorità Giudiziaria ed all’A.N.A.C..

     

    SEZIONE II: OGGETTO DELL’AVVISO

     

    II.1) Caratteristiche del servizio oggetto dell'appalto:

    Il servizio ha per oggetto l’affidamento in appalto, in un unico lotto, della:

    “FORNITURA DI N. 1 AUTOVETTURA MODELLO FIAT PANDA 4X4 (o mezzi equivalenti o di qualità superiore) DI COLORE BIANCO (nuova o usata) A SERVIZIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE E PERMUTA/CESSIONE DI DUE AUTOVEICOLI DEL PARCO MEZZI COMUNALI”

     

    ai sensi l’art. 36, comma 2, del citato D.Lgs. n. 50/2016 in base al quale le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: lettera a) per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta, da adibire al “servizio Polizia Municipale” per le esigenze del Comando Polizia Municipale.

     

    La fornitura dovrà essere comprensiva di ogni spesa di trasporto, imballo, scarico e consegna presso la sede del Comune di Scheggia e Pascelupo, Piazza Luceoli n. 7 – 06027 SCHEGGIA E PASCELUPO (PG).

     

    La ditta aggiudicataria dovrà consegnare l’autovettura e relativi accessori, entro 15 (quindici) giorni lavorativi a decorrere dalla data di firma del contratto.

     

     

    Divieto di subappalto: così come espressamente indicato dall'art. 10 del CSA ed in ossequio alledisposizioni dell'art. 105 del D. Lgs. n. 50/2016, è fatto espresso divieto alla ditta aggiudicataria del presente appalto, di cedere o subappaltare in tutto o in parte la fornitura.

     

    SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO

     

    III.1) Soggetti ammessi a partecipare:

     

    Sono ammessi a partecipare alla manifestazione d’interesse per la fornitura, di cui alla presente procedura, gli operatori economici che soddisfano i seguenti requisiti:

     

  1. Requisiti di idoneità morale (Art. 80 del Codice)

     

    insussistenza delle cause di esclusione indicate dall’art. 80, del D. Lgs. n. 50/2016;

  2. Iscrizione al CCIAA per attività oggetto del presente appalto (Art. 83, comma 3 del Codice).

     

    SEZIONE IV: REQUISITI MINIMI DI AMMISSIBILITÀ, CONDIZIONI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

     

    IV.1) Nella PEC d’invio contenente le manifestazioni di interesse di cui al presente avviso,dovrà essere inserita, pena l'esclusione , la documentazione relativa al possesso da parte dei soggetti partecipanti dei requisiti minimi di ammissibilità (di ordine generale e speciale) e la sussistenza delle seguenti situazioni/posizioni giuridiche:

     

    ISTANZA DI PARTECIPAZIONE(modello allegato al presente avviso) alla presenteprocedura.

     

    Si precisa che l’istanza di partecipazione deve contenere al suo interno, oltre i dati di dettaglio identificativi del soggetto partecipante, anche le seguenti dichiarazioni richieste ai fini dell’ammissione alla successiva procedura:

     

  • dichiarazione di essere in possesso dei requisiti di ordine generale di cui all’art. 80 del D. lgs. n. 50/2016.

    Tutte le dichiarazioni suddette, da rendersi ai sensi e con le modalità previste dal D.P.R. N.445/2000, debitamente sottoscritte dal titolare o legale rappresentante, non sono soggette ad autenticazione qualora ad esse sia allegata copia della carta d'identità del sottoscrittore, a pena di esclusione.

     

    SEZIONE V: PROCEDURA

     

    V.1) Tipo di procedura al cui espletamento è finalizzato il presente avviso: Proceduranegoziata ai sensi e per gli effetti ex l’art. 36, comma 2, del citato D.Lgs. n. 50/2016 in base al quale le stazioni appaltanti procedono all'affidamento di lavori, servizi e forniture di importo inferiore alle soglie di cui all'articolo 35, secondo le seguenti modalità: lettera a) per affidamenti di importo inferiore a 40.000 euro, mediante affidamento diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in amministrazione diretta. L'aggiudicazione avverrà con il criterio del minor prezzo art. 95, comma 4, lett. b) del D. Lgs. n. 50 del 18.04.2016.

     

    V.2) Termine per il ricevimento delle manifestazioni di interesse:

    ore 12,00 del giorno 17 Novembre 2017

     

    NORMATIVA SULLA PRIVACY DI CUI AL D. LGS. 196/2003.

     

    Scheggia,03/11/2017

     

     Il Responsabile Unico del Procedimento                                                                    Ten. Ivo Parboni

  •   

     

    (*) La firma autografa è sostituita a mezzo stampa con l’indicazione del nome e cognome, ai sensi dell’art. 3 comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993

     

     

 

AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DI GARA

PDF  Stampa  E-mail 

AVVISO ESITO DI GARA

Procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando di gara , ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. 50/2016 e s.m. e i. per l’ appalto dei lavori "POR FESR 2014-2020 Asse IV - Programma regionale per interventi di efficientamento energetico complementari al miglioramento sismico di edifici pubblici approvato dalla Regione Umbria con D.D. 2895 del 1/04/2016”. Riqualificazione energetica dell'edificio di proprietà comunale "EX SCUOLA DI COLDIPECCIO" distinto al catasto fabbricati al foglio n. 56 con la part. 701.

 

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

 

In riferimento alla procedura negoziata, senza previa pubblicazione di un bando di gara, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. 50/2016 e s.m. e i. per l’ appalto dei lavori "POR FESR 2014-2020 Asse IV - Programma regionale per interventi di efficientamento energetico complementari al miglioramento sismico di edifici pubblici approvato dalla Regione Umbria con D.D. 2895 del 1/04/2016”. Riqualificazione energetica dell'edificio di proprietà comunale "EX SCUOLA DI COLDIPECCIO" distinto al catasto fabbricati al foglio n. 56 con la part. 701, si comunica che l’ appalto dei lavori di che trattasi, con determinazione del Responsabile dell’Ufficio Lavori pubblici n. 155 del 11/08/2017 R.G. n. 340, è stato aggiudicato in via definitiva   Ditta EDIL GIANCAMILLI SRL – VIA ROMANA, 1 – 00041 ALBANO LAZIALE (RM) C.F. 05834490582 – P.I. 01453371005 ha offerto ilribasso percentuale pari al 18,780% sull’importo posto a base di gara.

           

     Ditte invitate n. 11

     Ditte partecipanti n. 2

     Ditte escluse n. 1 (Offerta tardiva pervenuta oltre il termine perentorio stabilito dalla lettera invito)

                                                                                      

                                                                                      

Scheggia e Pascelupo, 11/08/2017

                                                                 IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA

                                                                                   Geom. Paolo Capannelli

 

AVVISO PUBBLICO

PDF  Stampa  E-mail 

OGGETTO: LIMITAZIONI ALL’ UTILIZZO DI ACQUA POTABILE – DISPOSIZIONI PUNTUALI A RETTIFICA DELL’ ORDINANZA SINDACALE N. 25 DEL 24/06/2017

 

SI RENDE NOTO CHE CON ORDINANZA SINDACALE N. 35 DEL 01-08-2017 A RETTIFICA DELLE PRECEDENTE E’ STATO DISPOSTO QUANTO SEGUE:

 

IN VIA CAUTELATIVA, CON DECORRENZA IMMEDIATA E FINO A NUOVA DISPOSIZIONE, IL DIVIETO DI UTILIZZARE ACQUA POTABILE PER USI DIVERSI DA QUELLI IGIENICO-SANITARI,   DOMESTICI E ZOOTECNICI PRECISAMENTE:

 

E' VIETATO L'UTILIZZO DELL'ACQUA POTABILE PER il lavaggio di piazzali e vialetti, per il riempimento di piscine, per uso irriguo NONCHE' PER IL LAVAGGIO DI AUTOVEICOLI ED OGNI ALTRO USO DIVERSO DA QUELLO IGIENICO-SANITARIO, DOMESTICO E ZOOTECNICO.

 

Scheggia e Pascelupo, 01/08/2017

 IL SINDACO
F.to Fabio Vergari

 
Altri articoli...
Pagina 7 di 23