Sei qui: Home

Nuovo Sito Internet Accessibile

PDF  Stampa  E-mail 
accessibilitaBenvenuti nel nuovo sito internet del Comune di Scheggia e Pascelupo.
L'Amministrazione Comunale, sensibile alle nuove esigenze dei cittadini e consapevole dell'importanza delle nuove tecnologie, si è adoperata per migliorare ed ampliare i contenuti del sito.
In questo modo sarà possibile snellire e velocizzare i rapporti tra Comune e Utente, mettendo a disposizione tutta una nuova serie di strumenti in continuo aggiornamento e favorendo un contatto più diretto con i vari operatori del Comune.
I cittadini in oltre avranno la possibilità di accedere direttamente ad informazioni e materiale, semplicemente collegandosi da qualsiasi computer al sito comunale.

La nuova versione del Sito Web Comunale è totalmente conforme alla Legge Stanca e agli standard internazionali del W3C relativi all'Accessibilità.

 

AVVISO TARI

PDF  Stampa  E-mail 

Avviso Tari 2014
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE DELL’UFFICIO TRIBUTI

VISTO che si sono venuti a creare disguidi nella consegna del documento inerente il pagamento del saldo della TASSA SUI RIFIUTI (TA.RI.) anno 2014, con il relativo modello F24,;

VISTO che la scadenza di pagamento inizialmente era stata fissata al giorno 30 PRILE 2015;

RITENUTO opportuno, per quanto sopra esposto, provvedere a concedere una proroga nel pagamento del saldo della TA.RI. anno 2014;

C O M U N I C A

CHE la data di scadenza del pagamento del saldo della TASSA SUI RIFIUTI (TA.RI.) anno 2014 è stato prorogata al giorno LUNEDI’ 11 MAGGIO 2015.

Scheggia e Pascelupo, 28 Aprile 2015

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

Stefano Breschi

 

 

CALENDARIO EVENTI 2015

PDF  Stampa  E-mail 

 

CALENDARIO EVENTI

 

Durante il corso dell'anno nel comune di Scheggia e Pascelupo e nelle sue frazioni, si svolgono manifestazioni ed eventi che accompagnano il visitatore nel suo viaggio alla scoperta dell’ambiente naturale, dei prodotti locali dell’agricoltura biologica, delle tradizioni enogastronomiche e dei modi di vivere di un caratteristico paese umbro: serate danzanti, musica all’aperto, degustazioni di prodotti tipici, teatro in piazza, ecc.

 

Tra le più importanti ricordiamo la tradizionale Corsa delle Bighe che si svolge durante le celebrazioni della Festa della Madonna a Settembre e che prevede anche una edizione speciale per i più piccoli in Agosto e nel mese di Giugno il tradizionale Festa del Taglio del Maggio.

 

AVVISO BONUS BEBE'

PDF  Stampa  E-mail 

bonus-bebe-2015-280x150

Si informa la cittadinanza che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 83 del 10 Aprile 2015 http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/04/10/15A02749/sg 
il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 2015, che dando attuazione a quanto previsto dalla  legge  di Stabilità 2015
(art 1, comma 125 della legge 23 dicembre 2014 n. 190), contiene le modalità 
per richiedere il cosiddetto bonus bebè.


Che cos’è il bonus bebè?

La legge ha previsto che per ogni figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017, alle famiglie spetta un bonus di 960 euro annui, erogato mensilmente.

L’assegno, che non concorre alla formazione del reddito complessivo, viene riconosciuto fino al 3° anno di età del bambino o al 3° anno dall’ingresso in famiglia per i minori adottati.

Chi ne ha diritto?

Per avere diritto al bonus, che sarà versato dall’Inps, il nucleo familiare deve avere un ISEE non superiore a 25.000 euro annui. Se l’ISEE non supera i 7.000 euro annui, l’importo del bonus raddoppia (ovvero 1.929 euro all’anno).       

L’incentivo è riconosciuto anche per i figli di cittadini comunitari e di cittadini extracomunitari che siano in possesso di un permesso di soggiorno Ue
per soggiornanti di lungo periodo, residenti in Italia
.

Durata dell'assegno

L'assegno è corrisposto dall'INPS, su domanda del genitore convivente con il figlio,
con cadenza mensile, per un importo pari a 80 euro se la misura annua dell'assegno
è pari ad euro 960 ovvero per un importo pari a 160 euro se la misura annua dell'assegno
è pari a 1.920 euro. 

L'assegno è concesso a decorrere dal giorno di nascita o di ingresso nel nucleo familiare a seguito dell'adozione e fino al compimento del terzo anno di età  oppure  fino  al  terzo  anno dall'ingresso nel nucleo familiare a seguito dell'adozione. 

Modalità di presentazione della domanda

La domanda per l'assegno va presentata all'INPS per via telematica secondo modelli che a
breve saranno resi disponibili  sul http://www.inps.it/portale/default.aspx">sito dell'Istituto.

La domanda può essere presentata dal giorno della nascita o dell'ingresso nel nucleo familiare a seguito dell'adozione  del figlio. Se si vuole che l’assegno decorra dal giorno della nascita la domanda deve essere presentata non oltre il termine di 90 giorni dalla nascita ovvero entro  i  90  giorni successivi all'entrata in vigore del regolamento di attuazione (ovvero entro il 25 luglio).  Se la domanda è presentata oltre i 90 giorni dalla nascita l'assegno decorre dal mese di presentazione della domanda. 

La domanda va presentata una sola volta per  ciascun  figlio.


IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI SOCIALI

                   (Dott. Francesco Matteucci)

 

AVVISO UFFICIO ELETTORALE

PDF  Stampa  E-mail 

Comune di SCHEGGIA E PASCELUPO (Prov.di PERUGIA)

 

UFFICIO ELETTORALE

 

 

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione

 

 

 
Pagina 1 di 7